Contenuto riservato agli abbonati

Quasi 7 mila padovani infettati due volte. «Effetto varianti e immunità che decade»

Il 3,5 per cento dei contagiati si è ammalato di nuovo. Cozzi: «Le mutazioni non vengono identificate dal sistema immunitario»

PADOVA. Ai sopravvissuti al Covid si somma un numero crescente di sopravvissuti a due Covid: l’ultima rilevazione dell’Usl 6 Euganea indica che il 3,5% di chi è stato contagiato, è incorso in una seconda infezione da Sars-Cov2. In provincia di Padova il dato si traduce in 6.820 persone che hanno avuto a che fare con l’infezione da Covid per una seconda volta.

Video del giorno

Turista tedesco fa la pipì nella pasticceria Graziati a Padova: ecco la scena

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi