Contenuto riservato agli abbonati

Strage dei ragazzi, i Tindaci: «La magistratura ascolti il medico intervenuto sull’incidente»

Mattia Tindaci

Il dottor Tognato ha raccontato particolari della scena che, secondo la famiglia padovana, escluderebbero che Mattia fosse alla guida

PADOVA. A quasi 17 anni dall’incidente del 5 aprile 2005, a Riese Pio X, che costò la vita a Mattia Tindaci, 18 anni e ai fratelli Nicola e Vittorio De Leo, 18 e 17 anni, vengono a galla nuovi elementi. Il dottor Paolo Tognato, medico dell’ambulanza che per prima arrivò nel luogo dello schianto, fornisce la sua testimonianza relativa a quella notte.

Video del giorno

Maltempo, ad Asolo la gente con la pala per liberare le strade dalla grandine

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi