Contenuto riservato agli abbonati

Elezioni amministrative, Boron (Lega) pronto a correre da solo: «Padova non è terra di conquista»

Fabrizio Boron, consigliere leghista in Regione

Duro il consigliere regionale: «Nessuno mi cuce la bocca». E la sua associazione potrebbe diventare una lista

PADOVA. «Nessuno mi cuce la bocca. Se non iniziano ad ascoltare la base, a convocare congressi e assemblee, a prendere in considerazione chi a Padova ci vive, vado per conto mio. Di tutto questo ho la nausea».

Matteo Salvini proprio ieri aveva provato a mettere una pezza alle evidenti fratture interne alla Lega padovana, chiedendo a tutti un passo indietro in vista delle elezioni comunali.

Video del giorno

Maltempo, ad Asolo la gente con la pala per liberare le strade dalla grandine

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi