Contenuto riservato agli abbonati

La scuola Pascoli sotto attacco per bullismo. Pugni, sassate, studenti in fuga

Le proteste dei genitori: «I nostri figli vittime fino alle lacrime». Il dirigente Andrea Muto difende la scuola: «Non sottovalutiamo questi fenomeni»

PADOVA. «Ragazzini presi a pugni sul viso e sulla schiena; penne rubate, matite spezzate; bici vandalizzate e poi offese, dispetti e prese in giro fino alle lacrime. Questa non può essere una scuola». A parlare sono i genitori della media Giovanni Pascoli, in via Galileo Galilei.

Alcuni bambini sono finiti nel tritacarne del bullismo, quello che non conosce rispetto né educazione: «Al punto che uno studente di prima media non è mai tornato dopo le vacanze natalizie, perché è stato trasferito in un’altra scuola dai genitori.

Video del giorno

Giro d'Italia 2022 a Treviso. Ecco dove arriverà lo sprint e il toto tappa

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi