Litiga e picchia la sorella dopo essersi ubriacato

ABANO

In preda ai fumi dell’alcol, al culmine di una lite pare per futili motivi, picchia la sorella convivente di 32 anni, procurandole delle lesioni in alcune parti del corpo e costringendola a recarsi al pronto soccorso del Policlinico di Abano Terme per farsi medicare.


L’uomo, un 44enne del posto con precedenti penali, martedì pomeriggio è stato arrestato in flagranza di reato da una pattuglia dei carabinieri del Radiomobile della Compagnia di viale delle Terme, accorsa in seguito all’allarme dato dalla donna.

Dovrà rispondere di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Portato nel comando dell’Arma, l’uomo dava in escandescenza aggredendo verbalmente e fisicamente i militari che lo stavano interrogando: i carabinieri lo hanno immobilizzato e tratto in arresto. È stato portato nelle camere di sicurezza del comando provinciale in attesa del processo per direttissima fissato per la mattinata di mercoledì. Il giudice del Tribunale di Padova ha confermato l’arresto. ––

G.B.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Checco Zalone in festa sulla barca dell’oligarca

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi