Hacker all’Usl di Padova, countdown rinviato di tre giorni

I cyber criminali giocano con il tempo e allungano di 3 giorni la richiesta di riscatto per non pubblicare i dati. Anche se l’Usl ha già annunciato che non pagherà

PADOVA. Nessun contatto, nessuna trattativa e ora anche nessuna pubblicazione. Gli hacker di Lockbit 2.0 che dichiarano di avere sottratto i dati di molti pazienti padovani nell’attacco dello scorso 3 dicembre hanno spostato in avanti il termine per la pubblicazione. Due ore prima della scadenza, fissata alle 16.44 del 15 gennaio, il timer è stato spostato in avanti assegnando all’Usl altri 3 giorni per effettuare un pagamento prima della pubblicazione dei dati.

Una trattativa che in realtà non è mai stata avviata. Perché l’Usl non ha mai avuto intenzione di pagare qualcosa. E gli stessi hacker hanno confermato che non c’è stato nessun contatto. Allora perché questo slittamento? Potrebbe essere un modo per giocare al rialzo e fare aumentare la pressione sulle istituzioni per il pagamento. Oppure – come sperano dall’azienda sanitari – potrebbe essere solo un bluff con gli hacker che tentano in tutti i modi di ottenere soldi dalla loro azione criminale. Bisognerà attendere ancora per avere la soluzione del rebus.  

L’Usl: non pagheremo mai. “Il rinvio non cambia assolutamente la situazione: non sarà mai pagato alcun riscatto e l’Ulss 6 Euganea non dialogherà mai con i criminali – fa sapere l’azienda sanitatia – La nostra task force è al lavoro per verificare che al rinvio corrisponda concretamente la mancata pubblicazione. Fino ad oggi non sussiste alcuna certezza che i malviventi siano riusciti a venire in possesso di informazioni, in che quantità e il loro genere. L’Azienda Ulss 6 è sempre rimasta in possesso del 100% dei dati e questo ha permesso, compatibilmente con le tempistiche volte a verificare la sicurezza dei servizi via via rimessi in funzione, di riattivare nel più breve tempo possibile l’operatività e i servizi per gli utenti. Continueremo a monitorare la situazione e intervenire nel caso in cui dovessero emergere delle novità”.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Turista tedesco fa la pipì nella pasticceria Graziati a Padova: ecco la scena

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi