Finti vaccini a Ravenna, ecco chi è il guaritore padovano finito tra gli indagati

Uno degli indagati è un “guaritore” padovano, con studio olistico  a Mestrino, che avrebbe fatto da collettore tra Passarini e diversi No vax

Ci sono tre indagati nell’ambito dell’inchiesta che il 10 novembre scorso ha portato all’arresto del 64enne medico vaccinatore Mauro Passarini di Marina di Ravenna, che ora si trova ai domiciliari con l’accusa di avere simulato vaccinazioni per il Covid per fare ottenere il Green pass a decine di No vax.

Uno degli indagati è un “guaritore” padovano , che avrebbe fatto da collettore tra Passarini e diversi No vax.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Padova, Collovati ai funerali di Di Marzio: "Ho perso un amico, un maestro di vita"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi