Contenuto riservato agli abbonati

Deposito in fiamme la notte di San Silvestro a San Martino di Lupari: c’è la pista dei petardi

Nel rogo distrutti quintali di bancali e prodotti in vetro. Escluso il corto circuito, nella struttura non c’è elettricità

SAN MARTINO DI LUPARI. Mezzanotte di fuoco a San Martino di Lupari, pedane di legno vanno in fiamme e finiscono distrutti quintali di contenitori in vetro. La causa del rogo? Tutta da definire, ma si ipotizza un botto esplosivo di San Silvestro.

L’incendio – che ha imposto ai vigili del fuoco di lavorare per l’intera notte di Capodanno, fino alle 7 di ieri – si è sviluppato in via Vittorio Emanuele, in un capannone utilizzato dalla ditta Vetrerie Italiane Foresta come deposito.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/ 8, Sileri: "Entreremo tutti a contatto con Omicron, a febbraio allentamento delle misure"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi