Contenuto riservato agli abbonati

Muore ustionato dai tizzoni del fuoco a Lozzo. Ecco chi era la vittima: Ferruccio, l’animatore di tutto il paese

Ferruccio Tecchiato era tra i più attivi volontari del Circolo Noi Redentore. Appena aveva un momento libero correva a dare una mano per organizzare un evento

LOZZO ATESTINOQuando aveva un’ora libera dagli impegni di lavoro come artigiano imbianchino e decoratore, molto conosciuto per la sua attività nella zona dell’estense, Ferruccio Tecchiato correva al Circolo Noi Redentore della chiesetta del Chiavicone, sulle rive del canale Frassine. Il santuarietto che risale al 1795 questi giorni è abbellito dalle luminarie di Natale e dal presepio. Con l’aiuto del fratello Silvano e di altri volontari del posto, il 61enne ha organizzato molte gite, escursioni e incontri sulle problematiche della frazione.

Video del giorno

Bibione, estrae la pistola e esplode tre colpi: ecco il luogo della sparatoria

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi