Contenuto riservato agli abbonati

Aggredita dal ladro nel casolare. Nel Padovano si allunga la scia di furti

Il casolare di Zeminiana in cui la residente è stata sorpresa e aggredita

La donna è stata sorpresa mentre stava cucendo a macchina. Razzie anche a Sandono e in viale Roma

MASSANZAGO. Aggredita e derubata dal ladro mentre stava cucendo a macchina. Vittima è la signora F.Z. di Zeminiana, che ieri pomeriggio si trovava in via Fracalanza, nella vecchia casa di famiglia ora non abitata, per dedicarsi ad alcuni lavoretti con la macchina da cucire.

Improvvisamente è entrato uno sconosciuto con la mascherina sul volto. «Sono quello dei pantaloni, dovevo venire a ritirarli», ha detto l’uomo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/ 8, Sileri: "Entreremo tutti a contatto con Omicron, a febbraio allentamento delle misure"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi