Contenuto riservato agli abbonati

Padova, Usl 6 hackerata, ancora un mese di disagi. Le indagini

Le indagini sono affidate alla polizia delle comunicazioni

Problema ancora lontano dalla risoluzione. Fortuna: «Dopo il blitz criminale al nostro sistema con un ransomware, controllate un terzo delle postazioni di lavoro»

PADOVAPotrebbe volerci almeno un altro mese all’Usl 6 per tornare a regime dopo l’incursione degli hacker che il 3 dicembre hanno attaccato la rete informatica con il conseguente blocco della quasi totalità dei servizi sociosanitari, da quelli ospedalieri a quelli ambulatoriali.

L’ATTACCO

Il problema, infatti, è lungi dall’essere risolto: di fatto è come se un edificio – il server – fosse stato raso al suolo e ora i tecnici sono costretti a costruirne uno ex novo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Padova, Collovati ai funerali di Di Marzio: "Ho perso un amico, un maestro di vita"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi