Contenuto riservato agli abbonati

L’ospedale di Cittadella piange Tomasello, il medico gentile

È mancato sabato, aveva 67 anni, lascia la famiglia Toniato con Giuseppe e Susy, Lucia, Emanuela e Primo. Era in pensione da appena un anno e mezzo

 SAN MARTINO DI LUPARI. Professionale, serio, scrupoloso, preparato: l’ospedale di Cittadella piange la scomparsa di Tiso Tomasello, a lungo medico del reparto di Medicina generale all’ombra delle mura.

È mancato sabato, aveva 67 anni, lascia la famiglia Toniato con Giuseppe e Susy, Lucia, Emanuela e Primo. Era in pensione da appena un anno e mezzo.

«Medici, infermieri, operatori socio-sanitari e tutte le persone che hanno lavorato con lui», scrive l’Usl 6 in una nota, «lo ricordano per la sua grandissima professionalità, il senso critico, la preparazione mantenuta grazie ad una costante formazione, la capacità di essere “diretto” nell’affrontare le situazioni ma con una profonda gentilezza.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Quirinale, Casellati 'distratta' dal cellulare, Fico è costretto a rallentare lo spoglio

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi