Contenuto riservato agli abbonati

Casa messa a soqquadro e svaligiata: «È come essere violati nell’intimità»

I nonni portano a casa il nipotino poco prima dell’orario di cena, i ladri scappano dalla terrazza, in tasca tutto l’oro scovato in camera da letto. La paura e l’esasperazione della proprietaria: «Una scena impressionante»

NOVENTA PADOVANA. Paura lunedì sera in un appartamento di via Petrarca: i nonni portano a casa il nipotino, i ladri scappano dalla terrazza. È successo tutto in pochi minuti, purtroppo il furto è stato perpetrato e i “predoni” sono riusciti a mettersi in tasca tutto l’oro scovato nelle camere da letto. Salvo un braccialetto posato sul tavolo della cucina, locale in cui gli sconosciuti non hanno fatto in tempo a rovistare, interrotti dall’arrivo del piccolino portato a casa dai nonni.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Padova, Collovati ai funerali di Di Marzio: "Ho perso un amico, un maestro di vita"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi