Contenuto riservato agli abbonati

Teolo, addio all’edicolante di Bresseo stroncata dal Covid a 56 anni

Una donna dedita alla famiglia, piena di vita e appassionata catechista, tanto che i suoi ragazzi nei giorni scorsi avevano scritto, arrotolato e fissato sulle lanterne un messaggio, lasciandolo andare verso il cielo

TEOLO. Al termine del funerale dell’edicolante di Bresseo Susi Crescenzio celebrato lunedì, il feretro è stato trasferito sul sagrato della parrocchiale di Villa e appoggiato sopra un tappeto di petali di fiori bianchi. Attorno alla bara di colore chiaro accompagnata dalla foto della sfortunata cinquantaseienne colpita dal Covid 19 e deceduta il 20 novembre nell’ospedale di Mirano, si è stretta la comunità della frazione, tra cui molti giovani commossi.

Invitati

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Padova, Collovati ai funerali di Di Marzio: "Ho perso un amico, un maestro di vita"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi