Contenuto riservato agli abbonati

Aviaria, un milione di capi da abbattere nel Padovano

Sono saliti a dieci i focolai negli allevamenti della Bassa. Aumentano i controlli, monitoraggio costante

ESTE. Un milione di capi da abbattere, o già abbattuti, e focolai raddoppiati in pochi giorni. È questo il segno lasciato dall’aviaria nella nostra provincia, dove i cluster ormai sono arrivati a quota dieci.

E con il passaggio del virus, inevitabili per gli allevamenti colpiti sono l’abbattimento e lo smaltimento dei capi ospitati: stando all’ultimo aggiornamento ufficiale, sono 964. 951 le galline, i tacchini e le anatre costrette alla soppressione per colpa dell’aviaria.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Padova, Collovati ai funerali di Di Marzio: "Ho perso un amico, un maestro di vita"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi