Contenuto riservato agli abbonati

Radiologia, esplodono le prenotazioni: già 6 mila esami in sospeso per l’Usl 6 Euganea

Liste d’attesa allungate dall’emergenza sanitaria. Ai privati accreditati 2 milioni di extrabudget per intensificare l’attività

PADOVA. Ospedali in affanno per recuperare le prestazioni ambulatoriali rallentate dall’emergenza sanitaria causata dal Covid: per correre ai ripari l’Usl 6 Euganea si vede costretta, di nuovo, ad “acquistare” esami diagnostici dalle strutture private accreditate mettendo sul piatto oltre 2 milioni di euro di extra budget. Da luglio a settembre solo gli esami di Radiologia diagnostica sospesi sono lievitati da 3 mila a 6 mila e si prevede un pari incremento entro fine anno.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Operazione antidroga e 21 arresti a Padova, il video della polizia sui blitz

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi