Padova: morto Bruno Bianchi, direttore generale di Fondazione Antonveneta

Bruno Bianchi

Lutto nel mondo bancario, si è spento nella notte il manager 

PADOVA. E’ morto nella notte a Padova Bruno Bianchi, direttore generale di Fondazione Antonveneta. 

Nato a Padova, lascia la moglie e due figli.

Bruno Bianchi si era laureato in Scienze Politiche ed Economiche all’Università di Padova.

Assunto in Banca Antoniana di Padova dal 1977, ha svolto diverse mansioni con crescenti responsabilità,

occupandosi di evoluzione della struttura organizzativa aziendale e sviluppi sistemi informativi, seguendo le

attività operative di numerose acquisizioni e incorporazioni di altre banche.

Dal 1990 al 2001 ha progressivamente assunto la responsabile della Segreteria Generale, Soci, Sviluppo

organizzativo, Direzione Affari Legali e Societari, Partecipazioni, Relazioni esterne istituzionali e Stampa.

Nel 2002 fu nominato Vice Direttore Generale della Banca Antonveneta, divenendo inoltre Segretario

degli Organi Sociali, responsabile Antiriciclaggio e coordinatore nelle Commissioni e Gruppi di lavoro della

Associazione Bancaria Italiana.

Successivamente nel 2007 assunse la responsabilità della Divisione Operations (tutti i back office del gruppo ABN AMRO BANK in Italia -Antonveneta compresa- con oltre 500 risorse), entrando nel Comitato

Internazionale Operations. Tale incarico venne poi mantenuto nel Gruppo Banca Monte Paschi di Siena.

Nel 2005 partecipò alla costituzione della Fondazione Antonveneta di cui venne nominato Segretario

Generale.

Dal 2009 è stato Direttore Generale della Fondazione Antonveneta, nonché Consigliere della Fondazione

Biomedica per la Ricerca Avanzata di Padova e membro del Comitato di Gestione del Fondo Straordinario di

Solidarietà della Diocesi di Padova.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi