Contenuto riservato agli abbonati

Non va al lavoro, la trovano morta in casa a Piazzola. Stroncata da un malore a soli 48 anni

Monica Zambon era dipendente della Belvest come l’ex marito, lascia un figlio di 14 anni. Il dolore del parente assessore

PIAZZOLA SUL BRENTA. Donna di 48 anni trovata morta in casa. Non si era presentata al lavoro e ieri pomeriggio i familiari, vedendo che l’abitazione era chiusa, hanno chiamato i vigili del fuoco per aprire la porta. Purtroppo la brutta sensazione si è trasformata subito di terribile realtà.

Monica Zambon, 48 anni, era riversa esanime sul pavimento del bagno della sua abitazione di via Nizza 22/B dove viveva con il figlio di 14 anni.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche per l'informazione"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi