Contenuto riservato agli abbonati

Uccisa dalla catasta di legname a Montegrotto: il fratello di Bianca Maria Martini è indagato

Accusato di omicidio colposo, aveva già patteggiato 8 mesi per un altro incidente. Autopsia sulla salma

MONTEGROTTO TERME. Sarà disposta l’autopsia sul corpo di Bianca Maria Martini, la 72enne morta in seguito al tragico incidente avvenuto mentre stava lavorando all’interno della sua azienda “Legnami Martini”. Il sostituto procuratore Cristina Gava ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo che vede indagato il fratello Giancarlo.

Era lui infatti che stava manovrando il muletto quando un carico di legname, destinato ad essere riposto in una scaffalatura, è finito a terra travolgendola.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Mapelli, rettrice dell'università di Padova: ecco i due nostri progettti in area Piovego

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi