Si rompe pozzo termale Morìa di pesci nello scolo

Galzignano terme

Nella scolo consorziale che fiancheggia il campo da golf degli hotel, sono emerse carcasse di pesci morti per una morìa. L’innalzamento della temperatura dell’acqua che scorre nel profondo fossato è stata la causa della morte dei pesci, ma il problema è sulla strada della risoluzione. Il direttore del bacino Bioce, Aldo Roghel, spiega: «Si è verificata la rottura della camicia di un pozzo termale degli alberghi. L’acqua di scarico della rottura è confluita nella rete di scarico, causando l’aumento temporaneo della temperatura. Ora è tutto sotto controllo e mercoledì il pozzo verrà chiuso».––




2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Covid, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche per l'informazione"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi