Contenuto riservato agli abbonati

Camposampiero,ambulatorio pediatrico nel caos: attese infinite tutti ammassati

La protesta di mamme e papà: «Totale disorganizzazione, hanno addirittura terminato i tamponi»

CAMPOSAMPIERO. Code disordinate, genitori e bambini ammassati lungo i corridoi, tamponi di terza generazione esauriti: una giornata di caos e disagi domenica 31 ottobreall’ambulatorio di assistenza continuativa pediatrica di Camposampiero. E i genitori non nascondono sgomento, indignazione, rabbia, esasperazione.

I disagi

Un avvocato cittadellese di 38 anni, C.M.C, si é recato alle 9 al presidio sanitario con la sua bimba di un anno: «Siamo arrivati al momento dell’apertura: nei festivi e prefestivi Camposampiero è l’unico punto pediatrico aperto per tutta l’Alta.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Stati Uniti: una pioggia di orsacchiotti sul campo da hockey, ma è per beneficenza

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi