Contenuto riservato agli abbonati

Padova, la tragedia di veder morire due figli: «Perché tutto questo a noi?»

La disperazione dei genitori che hanno perso Giorgio e Giuseppe: il primo ucciso nel 2007, il secondo morto martedì in un incidente stradale

PADOVA. Quando, sconvolti, martedì sera sono entrati a casa del figlio, il pranzo era ancora lì, dove l’aveva lasciato, sul tavolo. Era la consuetudine di mamma Bianca: fargli trovare il pasto pronto il rientro dal lavoro. Martedì però Giorgio Cusin, 31 anni, non è mai arrivato a casa. È morto poco prima delle 13, nel tragitto tra l’ufficio e l’appartamento che da un paio d’anni aveva preso in affitto in via Edison, a Padova 2000.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi