Contenuto riservato agli abbonati

Addio a Carlo Mutto, l’uomo delle “sportine”: trentacinque anni da animo vagabondo

Montagnana, commozione nella cittadina per la morte improvvisa del 65enne. Era ospite della Scarmignan di Merlara

MONTAGNANA. Per tutti era “Settesporte”. Quelle sette sportine in nylon erano tutto il suo avere, o almeno quello che Carlo ha deciso di avere da un certo momento in poi della sua vita. Carlo Mutto, 65 anni, pur nel suo vagabondare era diventato una figura cara ai montagnanesi, che spesso lo avvicinavano per offrirgli un aiuto o anche solo una parola di vicinanza.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi