Nuovi furti in casa Più devastazioni che bottino

Nuovi furti a Saccolongo in un lungo weekend in cui i ladri hanno battuto tutto il paese: una banda è entrata nelle case sventrando infissi e devastando gli interni, senza preoccuparsi se all’interno ci fossero i residenti. Tanti i danni per portare via il poco contante trovato. Già sabato sera avevano colpito in via Boccalara, dove i danni superano di gran lunga i soldi rubati. Quando i proprietari sono rincasati hanno trovato la cagnolina rinchiusa, terrorizzata, e la devastazione nelle stanze. Stessa scena che si è trovata di fronte una famiglia rientrata nella sua abitazione in via Scapacchiò ovest: casa devastata, serramenti da rifare, per non portare via praticamente nulla. In via Sant’Antonio i ladri sono entrati mentre i proprietari si trovavano al piano superiore: non si sono accorti di niente, anche perché i cani non hanno abbaiato. Una volta scesa al pianterreno la famiglia ha trovato tutto sottosopra mentre borse e portafogli, svuotati del loro contenuto, erano stati gettati nei campi attorno a casa. Hanno infine provato ad entrare dentro un’abitazione di via Bellinaro, ma gli infissi hanno retto o sono stati disturbati, e sono andati via a mani vuote. (Cri.S.)

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi