Contenuto riservato agli abbonati

«Bus, stipendi più alti per attirare autisti a Padova»

Crisi dovuta alle assenze dei tanti dipendenti no-pass, ecco la proposta dei sindacati

PADOVA. A partire da oggi, sulla quasi totalità delle linee, 180 corse in programma non saranno garantite. Significa che possono passare regolarmente oppure non transitare perché non ci sono autisti a sufficienza alla guida. I disagi sono annunciati a tutte le ore, non solo in alcune ore di punta.

Il maggior numero di corse non garantite è previsto sulle linee 6 (Brusegana-Terranegra) e 9 (Mortise-Stazione-Via Palestro) con 33 corse ciascuna.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi