Contenuto riservato agli abbonati

Verso le amministrative, a Padova Fratelli d’Italia avvisa la Lega: «Prima il programma poi il nome»

Presentato il nuovo coordinamento. Urso: «Scegliamo il candidato migliore, Peghin può andare bene»

PADOVA.Il centrodestra a Padova non è solo Lega e Fratelli d’Italia rivendica un ruolo di primo piano nella scelta del futuro candidato per sfidare Sergio Giordani. Per questo ieri mattina ha presentato il nuovo Coordinamento provinciale di Padova con tutto lo stato maggiore del partito da Adolfo Urso, alla coordinatrice Elisabetta Gardini, il consigliere regionale Enoch Soranzo e il senatore Luca De Carlo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi