Contenuto riservato agli abbonati

Padova, il bosco di via Palesa batte il cemento: il Tar allunga lo stop al mega condominio

I giudici rinviano a metà gennaio la decisione nel merito, ma intanto bloccano gli abbattimenti intorno alla villa liberty

PADOVA. Non sempre vince il cemento. Dopo aver congelato il cantiere per un mese, il Tar del Veneto ha imposto un secondo e più significativo stop alla costruzione del condominio Clematide che minaccia di distruggere lo storico bosco intorno alla villa liberty al numero 6 di via Palesa. Fino al 17 gennaio del 2022, quando il Tribunale amministrativo regionale si pronuncerà in via definitiva, resterà in vigore il divieto, già sancito in via cautelativa a metà settembre, di tagliare anche un solo ramo.

I

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Strage Salvemini, 31 anni dopo: il corteo dei mille studenti

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi