Operaia incastrata con il camice in un macchinario a San Giorgio in Bosco: è grave

Stava terminando il turno è stata elitrasportata a Padova intubata dopo un arresto cardiaco

SAN GIORGIO IN BOSCO. Grave infortunio sul lavoro verso le 11.40 di lunedì alle FilTessil di San’Anna Morosina di San Giorgio in Bosco. 

Una operaia, L.S. di 62 anni stava lavorando con un macchinario “avvolgi cavo”: improvvisamente il suo camice è rimasto impigliato ed è andata in arresto cardiaco, è stata elitrasportata a Padova intubata. Il camice che indossava le ha provocato una asfissia meccanica da soffocamento. 

Priva di sensi è stata soccorsa da un operaio e all’arrivo dei sanitari del Suem gli infermieri l’hanno parzialmente rianimata: ora è in prognosi riservata. L’incidente è accaduto nell’azienda di via Consorti dove sono intervenuti anche carabinieri e Spisal. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi