Elezioni comunali 2021, ballottaggio a Este: i risultati in diretta

© 2021 FOTO ZANGIROLAMI

La sfida fra la sindaca uscente Roberta Gallana (centrodestra) e Matteo Pajola, alfiere delle civiche. Seggi chiusi alle 15, ha votato il 52,86 per cento degli aventi diritto. Lo spoglio  

ESTE. La città di Este sceglie domenica 17 e lunedì 18 ottobre 2021 il suo sindaco. Lo fa nel ballottaggio che vede contrapposti Roberta Gallana e Matteo Pajola, la prima rappresentante del centrodestra e sindaco uscente, il secondo alfiere del mondo civico. 

LO SCRUTINIO IN DIRETTA

Ore 16:11 Matteo Pajola è il nuovo sindaco di Este. Ha vinto con 3.822 voti contro i 3.309 si Roberta Gallana (53,6 a 46,4). 

Ore 16:10 RISULTATO FINALE: MATTEO PAJOLA ELETTO 

Ore 16:06 Manca una sola sezione all’ufficialità: Matteo Pajola allunga, 3.572 a 3.167. 

Ore 16:04 Mancano solo due sezioni, Pajola resta in vantaggio: 3.362 a 2.897. 

Ore 15:59 Quando mancano solo tre sezioni da scrutinare, Matteo Pajola è a un passo dall’elezione: 3.102 a 2.784. 

Ore 15:58 Con 14 sezioni su 18 scrutinate, il vantaggio di Pajola pare ormai incolmabile: 2.806 a 2.548. 

Ore 15:51 Con 13 sezioni su 18, Pajola 2.674, Gallana 2.342. 

Ore 15:50 Con 12 sezioni scrutinate, la forbice a favore di Pajola resta di circa 300 voti: 2.405 a 2.120. 

Ore 15:49 Con 11 sezioni scrutinate su 18 Pajola ha 300 voti di vantaggio: 2.291 a 1.976. 

Ore 15:48 Con 10 sezioni scrutinate su 18 Pajola allunga in testa: 2.039 a 1.772. 

Ore 15:47 Con 9 sezioni scrutinate su 18 Pajola resta in testa con 1.850 voti a 1.613. 

Ore 15:46 Dopo 8 sezioni su 18 Pajola resta in testa con 1.631 voti a 1.447. 

Ore 15:43 Dopo 6 sezioni scrutinate su 18 il vantaggio di Pajola sale: 1.204 a 1057. 

Ore 15:40 Dopo 5 sezioni scrutinate su 18, Matteo Pajola è in vantaggio con il 53%. 

Ore 15 Seggi chiusi alle ore 15, ha votato il 52,86 per cento degli aventi diritto contro il 58,71 per cento del primo turno. Un record negativo per la città. Nel 2011, quando vinse Giancarlo Piva, si presentò il 54,6% degli elettori a fronte del 75,96% di affluenza del primo turno. Cinque anni fa, quando la Gallana trionfò su Stefano Agujari Stoppa (candidato civico ma sostenuto dal centrosinistra e all’epoca apparentato anche al gruppo di Carlo Zaramella), al 66,68% di votanti del primo turno seguì un 59,11% al ballottaggio.

La Gallana, 57 anni, aveva ottenuto al primo turno il 47,6% dei consensi, Pajola (45 anni) si era fermato al 23,5%: c’erano 1.800 voti di distacco tra i due.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Mapelli, rettrice dell'università di Padova: ecco i due nostri progettti in area Piovego

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi