Contenuto riservato agli abbonati

Il corteo No pass torna in centro a Padova. Piazze blindate e presìdi ai luoghi sensibili

Sabato il corteo da piazza Garibaldi fino a Prato della Valle. L’appello del prefetto: «Serve senso di responsabilità»

PADOVA. Piazze blindate e inibite alla manifestazione, rinforzata la protezione di obiettivi sensibili come la sede della Cgil, agenti della scientifica con videocamere per registrare ogni comportamento scorretto.

Sono le principali misure adottate dal Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è tenuto ieri in Prefettura. Un vertice particolarmente importante non solo dopo i fatti di Roma della scorsa settimana ma anche e soprattutto per il ritorno in città delle manifestazioni No pass.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi