Contenuto riservato agli abbonati

Vigile grave dopo lo schianto in moto alla Mandria

Massimo Boscolo, 34 anni, stava scortando il team handbike fondato da Zanardi: l’agente si è scontrato con un’auto

PADOVA. Per un motociclista esperto e prudente come lui, il servizio di ieri doveva essere un compito di semplice routine. E invece adesso Massimo Boscolo, 34 anni, di Chioggia, agente motociclista della polizia locale di Padova è ricoverato in condizioni critiche dopo uno scontro tanto violento quanto inspiegabile contro un’auto che proveniva dalla direzione opposta alla sua.

A VELOCITA’ LIMITATA

Boscolo, insieme a un altro motociclista della polizia locale, era impegnato in un servizio di scorta a una passeggiata dimostrativa di handbike del team Obiettivo 3, fondato da Alex Zanardi per avvicinare allo sport atleti disabili.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi