Contenuto riservato agli abbonati

A Padova sette anni per arrivare al processo per truffa: tutto è azzerato dalla prescrizione

Tra gli imputati anche Mattia Griggio, il 42enne padovano già coinvolto in diversi episodi di raggiri. Accuse di truffa, falso e sostituzione di persona

PADOVA. Otto parti offese tra privati e piccole ditte e altrettante denunce.

Una serie di piccole truffe, tentate o andate a segno, assegni falsificati, reati di sostituzioni di persona, insomma trucchi per ingannare la controparte e farsi sganciare soldi con tale facilità da domandarsi quale è la “magia” usata visto che, quando un comune cittadino va a acquistare un prodotto o a chiedere un finanziamento tutto sembra così complicato.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche per l'informazione"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi