Perse il lavoro dopo l’infortunio, dopo quattro anni ritorna in fabbrica

Maurizio Beggio con Elisa Marinzulich, la responsabile delle risorse umane dell'azienda Krupps

Maurizio Beggio, di Anguillara, aveva rischiato la vita nel 2017: sono serviti quasi due anni per recuperare la salute. Il suo contratto non è stato rinnovato, ma grazie alla Uil l’operaio lavora alla Krupps

ANGUILLARA VENETA. Quasi un anno e mezzo di interventi e dolorose terapie per rimettersi in piedi dopo il grave infortunio in fabbrica, addirittura tre e mezzo per trovare un nuovo lavoro. Tanto ci ha messo Maurizio Beggio, 51 anni, operaio precario, per trovare una nuova occupazione dopo aver rischiato di morire in un incidente sul lavoro, aver trascorso lunghi mesi dentro e fuori dagli ospedali e aver cercato a lungo un nuovo impiego.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Cremonini canta a sorpresa all’Armani hotel dopo la Prima della Scala

Mousse alla nocciola e cioccolato, clementina e cardamomo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi