Contenuto riservato agli abbonati

Lutto a Montagnana: è morto Claudio Sartori, il re delle giostre. Nel 1987 fu sequestrato per diciotto giorni

Aveva 88 anni, nella sua carriera ha dato lavoro a 700 persone. Il suo rapimento fu un caso nazionale 

MONTAGNANA. Un giorno, siamo alla fine degli anni Cinquanta, il papà di un ragazzo disabile chiede a Claudio di realizzare una macchina che possa essere guidata senza l’utilizzo delle gambe. Quel padre conosce l’ingegno del giovane, dotato anche di una grande passione per la meccanica e di un’evidente abilità di carrozziere. Il prototipo è un capolavoro di ingegneria e Claudio ci prende gusto.

Assembla

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi