Il sindaco non querelerà Vittorio Sgarbi

DUE CARRARE

Il sindaco di Due Carrare Davide Moro ha deciso di non querelare Vittorio Sgarbi per l’attacco che gli ha sferrato nel corso della serata al castello del Catajo, durante la consegna dei premi del settimanale Eva 3000. Il critico d’arte, parlando della vicenda del centro commerciale di via Mincana a poche centinaia di metri dal Castello, progetto bloccato dal vincolo della Soprintendenza, aveva etichettato Moro con un «testa vuota e morto di sonno». «Nel settecentesimo anniversario della morte di Dante possiamo dire “Non ti curar di loro, ma guarda e passa”», dichiara il sindaco che ha già querelato Sgarbi per due video offensivi, sempre sulla questione del centro commerciale. «Non gli do più retta, è un disco rotto, dice sempre le stesse cose, quando non ha argomenti offende». A seguito della querela per diffamazione fatta da Moro, Sgarbi dovrà comparire davanti ai giudici del tribunale di Enna il 29 ottobre. ––


G. B.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi