Gli atleti paralimpici Beggiato e Nardo in tour fra i ragazzi delle scuole

CINTO EUGANEO

È iniziato ieri mattina il ciclo di incontri degli atleti paralimpici Luigi Beggiato e Chiara Nardo, che si sono distinti ai Giochi di Tokyo, con i ragazzi delle scuole dell’Istituto comprensivo di Lozzo Atestino, che comprende anche i plessi di Vo’e Cinto Euganeo.


Beggiato, che ha conquistato due argenti e un bronzo nel nuoto e Chiara Nardo che si è piazzata quinta in coppia con Gianfilippo Mirabile nel canottaggio, specialità mista, entrambi originari di Vo’, ieri mattina si sono sottoposti al fuoco di fila delle domande degli studenti di Cinto Euganeo.

Il tour tra le primarie e secondarie di primo grado proseguirà oggi a Vo’e si concluderà giovedì mattina a nella sede dell’Istituto comprensivo di Lozzo Atestino. «Il percorso ha portato i ragazzi nelle ultime due settimane a progettare un’intervista sullo sport ed i suoi valori, con i nostri due campioni», afferma il dirigente scolastico Alfonso D’Ambrosio. «I bambini sanno essere meglio di noi adulti, le loro curiosità non si fermano dove iniziano i nostri limiti, vanno oltre e sanno essere spontanei e tremendamente veri». ––

Gianni Biasetto

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi