Contenuto riservato agli abbonati

Raid nel condominio alla Guizza: ladra arrestata e poi scarcerata

Per la 25enne obbligo di dimora a Piacenza d’Adige, il complice di 14 anni trasferito in comunità. 

PADOVA. Beccati con le mani nel sacco. Anzi, con un borsone Vuitton taroccato, caricato in spalla e pieno zeppo dei gioielli appena razziati in un appartamento del quartiere Giuizza al secondo piano in via Muzio. Lei, Marina Dragutinovic, classe 1996, viene arrestata; lui, nato nel 2007 e appena 14enne, è denunciato alla procura minorile e trasferito in una comunità.

Ladra scarcerata

Accade venerdì nella tarda mattinata.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi