Yoga, buskers, musica e leoni: qualche idea per il weekend a Padova e provincia

Erica Boschiero

Proposte per il tempo libero: dal Pride Village al Festival dei Buskers di Vigonza, dalle tigri di Campolongo maggiore al jazz a Cittadella. Per grandi e per bambini

PADOVA. Yoga, cabaret, buskers, concerti: ecco qualche suggerimento per passare qualche ora di svago in questo weekend, a Padova e provincia. 

SABATO Oggi al Parco del Basso Isonzo, dalle 9.30 alle 20.30, verranno proposte una serie di attività gratuite di intrattenimento e socialità green tra yoga, fitness, hip-hop, danza, natura ed enogastronomia. Si comincia alle 11 con la caccia al tesoro (iscrizione ambienteculturapadova.eventbrite.com). Alle 12 sarà inaugurato “un frigo libro” dedicato al bookcrossing con le illustrazioni del fumettista Carota Nera. Alle 19.30 lo spettacolo “Storie Selvatiche” dell’attrice-giardiniera Lorenza Zambon.

Stasera alle 21.30 al Pride Village (accesso da via Zancan) è atteso l’attore e comico Paolo Camilli per il talk show “a pezzi!”. Noto al pubblico dei social per i suoi contenuti ironici oltre che per le campagne di sensibilizzazione, nelle sue performance alterna la prosa all’improvvisazione teatrale. Nel suo curriculum figurano partecipazione a programmi su RaiUno e Comedy Central.

DOMENICA E’ tempo di “Buskers – Festival delle arti” a Vigonza, domani in Piazza del Borgo. Dopo il rinvio del 19 settembre causa maltempo, giocolieri, maghi, funamboli e altri artisti di strada sono pronti ad allietare il pubblico con i loro numeri. Alle 10 aprirà il mercato dell’artigianato artistico. Poi in rapida successione il Circo Fungo, la performance del poliedrico Willmar Robusti dei Pollastri, i clown di Circoloincircolo, le bolle di Antonino La Porta, il laboratorio con i cavalli, gag clownesche del Conte Tok Tok, la lettura animata su Barbablù, l’esibizione di ginnastica ritmica, Malabarista il giocoequilibrista, le danze orientali di Neferdance e il mangiafuoco dei Fireplaces. Ingresso libero. Previsti stand gastronomici. 

Domani, alle 20 e alle 21.30, a Cittadella in Campo della Marta si esibiranno Erica Boschiero e Gegè Telesforo. La prima è la nota cantautrice cadorina che nelle canzoni pone attenzione all’ambiente e al rispetto dell’altro. Il secondo è un conduttore e cantante jazz/fusion, con una particolare abilità nell’improvvisazione vocale. Recuperano la data di luglio del Cittadella Jazz Festival, rinviata per maltempo. Stavolta in caso di pioggia ci si trasferirà al palahockey di via Gabrielli.

Alcuni dei felini presenti al Tiger Experience di Campolongo

Sarà una visita guidata speciale, quella proposta domani alle 15 al Tiger Experience di Campolongo Maggiore, dove vivono una quarantina di grandi felini assieme ai tutor Gianni Mattiolo e Giacomo Ferrari. Per la prima volta le spiegazioni saranno in questa occasione accompagnate dalla traduzione simultanea nella Lis, la lingua dei segni per i non udenti. «Non è tanto un servizio che proponiamo quanto un mezzo di integrazione – spiega Giacomo – Siamo abituati ad avere a che fare e addestrare animali che non conoscono l’uso delle parole, lavoriamo con i segni, con le posture corporali». Come tutte le uscite al Tiger si svolgerà come un documentario, dove ogni esemplare verrà presentato con tutte le sue caratteristiche. Prenotazione obbligatoria al 389.0445835 oppure al 347-9827131.

E sempre domani nuovo appuntamento con Sentieri Sonori Junior, la rassegna dedicata ai bambini di tutte le età per scoprire i Colli Euganei attraverso esperienze che combinano escursioni e musica. Il ritrovo è alle 15.15 al parcheggio del rustico di Villa Draghi a Montegrotto Terme, punto di partenza per una passeggiata nel bosco alla scoperta di chi si nasconde tra gli alberi. Alcuni richiami aiuteranno ad osservare gli uccelli o a capirne il loro canto, un piccolo gioco permetterà di capire come fanno i volatili a costruirsi il nido, quali forme e materiali scelgono. Alla fine del percorso verrà proposto un laboratorio insieme agli Honolulu Quartet, il quartetto vocale guiderà i giovani escursionisti ad imparare la gestione della propria intonazione di voce e respirazione, l’attenzione delle diverse altezze musicali e delle diverse durate e dinamiche sonore, attraverso giochi e circle singing. Ingresso gratuito, prenotazione fino ad esaurimento posti su www.sentierisonori.it. —

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi