Auto pirata contro la sbarra Linea in tilt: 7 treni cancellati

PIOMBINO DESE

Un automobilista abbatte una sbarra del passaggio a livello nel comune di Piombino Dese e manda nel caos la linea a binario unico Venezia-Castelfranco-Bassano del Grappa nelle ore di punta.


È successo ieri. L’automobilista è fuggito e ora si sta cercando di rintracciarlo ma i convogli interessati sono stati nove, compresi nella fascia oraria dalle 6 alle 8, con studenti e lavoratori costretti ad arrivare in ritardo. Un paio di Regionali ha accumulato un ritardo di un’ora, mentre sette treni sono stati in parte cancellati. Sul posto sono intervenuti i tecnici di Rfi per sistemare il danno e gli uomini della Polfer di Castelfranco, oltre ai carabinieri che hanno garantito il transito dei treni durante l’intervento di ripristino dell’impianto. E a pagarne le conseguenze sono state le centinaia di pendolari, diretti soprattutto verso la città trevigiana.

Non è la prima volta che accade ma essendo avvenuto in un momento della giornata di massimo spostamento dei passeggeri, si può immaginare quali conseguenze possa aver avuto un incidente del genere. Infatti le Ferrovie dello Stato sono dovute intervenire mettendo dei servizi sostitutivi, mentre dalle 8 in poi il traffico ferroviario è ripreso senza problemi.

Da una prima ricostruzione, attorno alle 6 una persona alla guida di una macchina ha urtato una sbarra in via Albare ed è andato via come se nulla fosse. Un treno cancellato, il 16439 da Castelfranco a Padova delle 7.13, e un paio ha accumulato un’ora di ritardo: il Regionale 16298 partito da Venezia Santa Lucia alle 6. 27 e che sarebbe dovuto arrivare a Bassano alle 7. 44 e, viceversa, il convoglio numero 16301, che ha lasciato la città vicentina alle 6. 46 e sarebbe dovuto giungere a destinazione a Venezia alle 8. 03.

Altri sette Regionali, invece, hanno ridotto il tragitto; intanto il 16292 da Venezia Santa Lucia delle 5. 27 il 16295 da Bassano del Grappa delle 5. 46 sono stati limitati a Piombino Dese, mentre dalla stessa stazione è partito verso Bassano il convoglio 16294 che sarebbe dovuto partire da Venezia alle 5. 57.

Il 16291 da Bassano delle 6. 21 è stato, invece, cancellato tra Castelfranco Veneto e Noale, mentre tra la stessa cittadina veneziana e Piombino Dese è stato cancelato il Regionale 16302 partito da Santa Lucia alle 6. 57.

Infine, il treno 16306 previsto alle 7. 27 da Venezia è partito da Piombino, mentre il 16397 da Bassano delle 7. 46 ha iniziato la sua corsa da Castelfranco Veneto. Gli inquirenti sono ancora sulle tracce del conducente della vettura. —

Alessandro Ragazzo

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Strage Salvemini, 31 anni dopo: il corteo dei mille studenti

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi