Medici no vax sospesi Presidio dei pazienti al municipio di Bastia

Rovolon

Un presidio per sostenere i due dottori sospesi, si terrà davanti al municipio di Bastia giovedì dalle 10.30 alle 12.30. Lo organizza un gruppo di pazienti dei dottori Dina Sandon e Ugo Mario Padovan, stimati medici di famiglia sospesi dal servizio a opera del distretto Padova Terme Colli (a metà agosto la prima e sei giorni fa il secondo) con una comunicazione affissa sulle vetrate degli ambulatori di Cervarese e di Bastia.


La direzione del distretto non ha scritto il motivo del provvedimento e sta cercando di sostituire Padovan. Molti loro assistiti, hanno subito manifestato piena solidarietà ai loro medici, tappezzando le entrate degli ambulatori con messaggi del tipo: «Grande Dina», «No alla sospensione della stimata e brava dottoressa, con questo provvedimento preso senza tenere conto delle opinioni dei pazienti», «Tutta la nostra solidarietà alla dottoressa Sandon, per aver infranto una legge che per sua coscienza (e anche la nostra) sa di essere ingiusta». Lo stesso per il collega: «Dr. Padovan, siamo con lei», «Grazie del tuo credo “non nuocere”», «I medici onesti devono poter lavorare». In una lunga lettera poi, alcuni cittadini di Bastia affermano di «non essere antiscientifici, complottisti o terrapiattisti, ma precisiamo anche che la scienza, per definizione, si muove dubitando; non ha la verità in tasca e può adempiere, al massimo, a un importantissimo ruolo consultivo». E ancora: «Rivogliamo il nostro medico, perché crediamo sia profondamente ingiusto ricattare le persone attraverso la sospensione dal proprio lavoro. L'Italia non può essere una Repubblica fondata sul lavoro di chi ha un green pass». ––

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi