Contenuto riservato agli abbonati

Una domenica al mese il centro di Padova sarà vietato alle auto. S’inizia il 19. «Puntiamo alla mobilità sostenibile»

Tornano le misure antismog: all’interno delle mura del ’500 i mezzi a motore non potranno circolare dalle 10 alle 18

PADOVA. In occasione della “Settimana europea della mobilità sostenibile” domenica 19 ci sarà la prima delle otto domeniche ecologiche previste, una volta al mese, fino al prossimo aprile.

Dalle 10 alle 18 ci sarà dunque il divieto di circolazione in centro storico per tutte le categorie di veicoli a motore all’interno delle mura del Cinquecento. Il provvedimento riprende quanto già stabilito dal Tavolo tecnico zonale sui provvedimenti dettati dalla Regione con le delibere di giunta di marzo e poi di agosto, che integrano il pacchetto di misure già stabilite dall’Accordo Padano fra le Regioni Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Veneto.

la mappa dei divieti

L’accesso sarà consentito solo a biciclette, mezzi di trasporto pubblico e di soccorso e per i casi eccezionali che vengono verificati dagli addetti della Polizia Locale. Gli unici veicoli autorizzati a circolare nelle vie chiuse al traffico saranno quelli dotati esclusivamente di motore elettrico.

Il perimetro entro il quale ci sarà il divieto di circolazione sarà compreso tra queste vie percorribili: barriera Saracinesca, via Cernaia, porta San Giovanni, via Euganea – tratto compreso tra porta San Giovanni e via Orsini, via Orsini, porta Savonarola, via Bronzetti, porta Trento, via Sarpi, viale Codalunga, via Trieste, via Bassi, via Tommaseo, via Venezia, piazzale Della Stanga, via Ariosto, via Gattamelata, via Gustavo Modena, via Scarsellini, via Manzoni, via Bruno, via Costa, viale Cavallotti, ponte Del Sostegno, via Goito.

mobilità sostenibile

L’iniziativa rientra nella Settimana europea della mobilità sostenibile, che inizierà giovedì e si concluderà mercoledì, che festeggia i suoi primi 20 anni. Lo slogan scelto per questa edizione è “Muoviti sostenibile…e in salute”, un incoraggiamento per i cittadini europei a tenersi in forma fisicamente e mentalmente. Il Comune di Padova aderisce, fin dalla prima edizione della manifestazione europea, con un calendario ricco di iniziative che si svolgeranno nel corso della settimana. Uno degli appuntamenti più attesi, da venerdì a domenica, si terrà lungo il Liston con “VerdeCittà”: manifestazione promossa da Fiera di Padova in collaborazione con il Comune. «Il Liston», si legge in una nota, «ospiterà una installazione a verde, progettata e allestita da specialisti del verde, per mostrare concretamente i benefici di un verde urbano sapientemente pianificato e gestito».

l’amministrazione

«La Settimana europea della Mobilità sostenibile quest’anno ha un significato molto particolare», afferma l’assessore alla Mobilità Andrea Ragona, «con la pandemia molte amministrazioni hanno messo in campo soluzioni creative che ora possono e devono rafforzarsi. Questo storico appuntamento contribuisce certamente a celebrare e sostenere lo spirito resiliente, le buone pratiche e i progetti più riusciti, dando loro nuovo impulso per l’immediato futuro, infondendo il giusto coraggio per compiere le scelte più innovative e lungimiranti che siamo chiamati a affrontare».

«È un’occasione per diffondere la cultura della mobilità sostenibile», aggiunge l’assessore all’Ambiente Chiara Gallani, «è un modo intelligente per rimettere le persone al centro delle città, liberando gli spazi pubblici dal predominio delle auto. È bello che attorno a questo fulcro centrale tante associazioni culturali e sportive del territorio si attivino per partecipare, portando il proprio contributo alla riflessione generale e molteplice sui benefici della mobilità sostenibile. Questa partecipazione è fondamentale anche nell’ottica di migliorare la qualità dell’aria nel nostro territorio. Si tratta di una sfida molto difficile che richiede l’impegno e il contributo di tutti, dei cittadini e delle istituzioni».

Video del giorno

Yemen, per la prima volta speleologi si calando sul fondo del "Pozzo dell'Inferno" per oltre 110 metri

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi