Contenuto riservato agli abbonati

Primo giorno di scuola a Padova con l’obbligo del Green pass: ecco come è andata

Studenti in attesa davanti all'entrata del Ruzza (foto Bianchi) 

Attivata la piattaforma digitale per la verifica di chi è in possesso del certificato verde ma molti presidi hanno preferito controllare di persona insegnanti e personale Ata. Le difficoltà del Ruzza dove mancano nove aule

PADOVA. Ingressi scaglionati serviti da decine di bus - in coda quasi senza soluzione di continuità - fin dalle prime ore del mattino. Così Padova affronta il terzo anno scolastico dopo Covid. Una stagione con poche novità per o ragazzi ormai perfettamente a loro agio con i sistemi di sicurezza, che ha nell’obbligo di green pass il vero nodo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Girotto, candidato no vax alle comunali di Padova: progetto di dittatura a tutti gli effetti

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi