Cittadella, a Cremona la prima sconfitta stagionale

2-0 per la squadra di Pecchia che si è anche trovata in svantaggio numerico per 38 minuti

CREMONA Lo stadio Zini di Cremona, sempre amico dei colori granata in passato, stavolta si rivela fatale. Alla ripresa del campionato di Serie B dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali, il Cittadella incappa nella prima sconfitta stagionale, al debutto in trasferta.

2-0 il risultato per la squadra di Pecchia, che passa in vantaggio al 22’ con una sassata di Buonaiuto, pronto a sfruttare le praterie lasciate nell’unica falla difensiva della prima frazione, sull’imbeccata di Gaetano.

Nella ripresa il Citta si trova per 38 minuti in superiorità numerica dopo l’espulsione di Baez, ma non riesce a rendersi davvero pericoloso se non nel recupero, con la rovesciata di Beretta, su cui Carnesecchi si supera. In precedenza, però, c’era stato il raddoppio grigiorosso, con l’ex granata Vido abile a rubare palla a un ingenuo Frare e a battere Kastrati, quando la Cremonese era già ridotta in dieci uomini. Sabato prossimo Adorni e compagni torneranno al Tombolato per riscattarsi, alle 18.30 con il Pordenone.

Video del giorno

Yemen, per la prima volta speleologi si calando sul fondo del "Pozzo dell'Inferno" per oltre 110 metri

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi