Contenuto riservato agli abbonati

Un’auto pirata lo scaraventò contro un bus: muore dopo vent’anni di coma

Massimo Vita, 56 anni, di Vigonza, si è spento in una struttura specializzata: dopo lo schianto è rimasto in stato di minima responsività

PADOVA. A vent’anni anni dall’incidente stradale che lo aveva ridotto in stato vegetativo, si è spento Massimo Vita. Fra poco più di due mesi, il 17 novembre, avrebbe compiuto 57 anni. Un’età che è andata avanti solo sul calendario perché nella realtà il suo vissuto si è fermato a quel drammatico 7 novembre 2001. Quelli di Massimo Vita sono stati vent’anni anni passati sul letto di degenza nella struttura specializzata Anni Sereni di Scorzè (Ve), assistito con professionalità.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Padova, l'assessore: ecco perchè abbiamo detto no alla quarta linea dell'inceneritore

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi