Contenuto riservato agli abbonati

Danza per la mamma e tutti gli operatori in prima linea contro il Covid: ora vola alla Scala di Milano

Il sogno di Alessio, 15 anni di Monselice, si è avverato: è sttao ammesso all’Accademia milanese. Il 22 febbraio  del 2020 aveva dovuto rinunciare a un’audizione per il Bolshoi

MONSELICE. «Ce l’ho fatta! Il mio sogno ricomincia con l’ammissione alla Scala di Milano» queste le emozionate parole di Alessio Alfonsi, di Monselice, che a soli 15 anni ha superato l’1 settembre il test fisico-tecnico-attitudinale ed il giorno successivo l’esame medico per l’ammissione alla Accademia Teatro alla Scala di Milano.

Studiare danza classica era la sua ambizione, un sogno che stava coltivando da undici anni e che forse lo avrebbe portato anche al Bol’šoj di Mosca, la più prestigiosa scuola di danza al mondo se non fosse stato per colpa del Covid-19 che gli ha fatto fare un brusco cambio di programma.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi