Contenuto riservato agli abbonati

Conselve, madre e figlio senza patente: stangata da 10 mila euro

Una pattuglia della polizia locale dell’Unione del Conselvano

Entrambi guidavano auto confiscate e non assicurate. Il comandante dei vigili: «Abbiamo tolto due pericoli della strada»

CONSELVE. Non le erano bastati il sequestro dell’auto e la maxi multa per guida senza patente e assicurazione. Così si è rimessa al volante, contravvenendo ancora una volta alla legge che le imponeva di tenere il veicolo fermo in garage, ed è stata nuovamente beccata dalla polizia locale. Insieme a lei è finito nei guai anche il figlio, sorpreso a bordo di un’auto sulla quale gravano ben tre sequestri e una confisca ordinata dalla Prefettura.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Klopp sul Newcastle al fondo saudita: "Preoccupato per i diritti umani ma nessuno dice nulla"

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi