Maestra senza green pass vuole entrare comunque a scuola. Arrivano i carabinieri

L’insegnante ha litigato prima con gli addetti ai controlli poi con il dirigente scolastico che ha chiamato il 112. Rimandata a casa

SAN MARTINO DI LUPARI. Il dirigente scolastico della scuola primaria di Campagnalta, frazione di San Martino di Lupari, ha dovuto chiamare i carabinieri perché un'insegnate senza Green pass voleva entrare a scuola.

La donna, maestra elementare, si è presentata alla verifica del QR code senza il certificato verde necessario all'entrata, e ha litigato prima con gli addetti ai controlli e poi con il dirigente, che ha quindi chiamato i militari.

Quando i carabinieri sono giunti sul posto hanno raccolto tutte le informazioni e hanno identificato la donna, convincendola a tornare a casa, senza sporgere alcuna denuncia.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi