Contenuto riservato agli abbonati

Meno contagi dove ci si vaccina di più nel Padovano ma il virus non risparmia le eccezioni

La regola tiene nell’analisi dei comuni più grandi e di aree vaste, ma salta se si considerano i paesi più piccoli

PADOVA. Un alto numero di vaccinati non mette al riparo da un’alta incidenza di nuovi contagi da Covid 19, soprattutto nei piccoli comuni. Lo dimostra la comparazione fra percentuale di no vax e andamento dell’incidenza registrato nel monitoraggio settimanale dell’Usl 6 Euganea. La lettura non è tuttavia univoca: nei comuni più grandi, infatti, la correlazione fra no vax e incidenza mostra una dinamica più lineare e consequenziale.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi