Contenuto riservato agli abbonati

Donati gli occhi di Lisa. «Ci insegni ad amare»

Il compagno e le figlie seguono il feretro, sullo sfondo i bimbi con le rose, a destra Lisa Barbier

In centinaia all’addio della mamma stroncata a 37 anni. Un corteo di bimbi con rose bianche intorno alla bara

CURTAROLO. Aveva occhi azzurri di sconfinata bellezza, altre persone vedranno grazie a lei. Centinaia di persone – molte con rose bianche in mano – ieri pomeriggio hanno dato l’addio a Lisa Barbier, che aveva appena 37 anni: originaria di Zero Branco, nel Trevigiano, viveva a Santa Maria di Non a Curtarolo con il compagno Carlo Rigon e la loro figlia, Angelica, di 9 anni.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi