«Panchine dei giardini senza manutenzione»

ESTE

I giardini pubblici del Castello Carrarese sono una delle principali attrazioni del paese e in questi giorni sono sotto i riflettori con la rassegna EstEstate Festival, ma secondo il gruppo Civiche d’Este c’è qualcosa che non va: «Ai giardini vanno famiglie con bambini, visitatori dai paesi limitrofi, turisti, lavoratori in pausa pranzo, sposi che vogliono immortalare il giorno più bello della loro vita. Passeggiano, scattano foto e sostano sulle panchine per godere un attimo di pausa e relax, immersi nel verde. E quando si alzano dalle panchine? Nella migliore delle ipotesi si troveranno con qualche filo tirato o con qualche macchia di colore scrostato impigliata nei vestiti, nella peggiore potrebbero essersi feriti con qualche scheggia di legno. Le sedute sono abbandonate all’usura del tempo e delle intemperie, non sono nemmeno più verdi, ma resta solo il legno originario ammalorato, scheggiato in più punti e con muffa». —




2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi